| Scopri i prossimi eventi

All'appuntamento sabaudo dedicato agli appassionati di vetture e motori d'epoca, FCA Heritage torna con un'area espositiva unica e suggestiva dedicata ad Abarth.


Il primo appuntamento dell'anno dedicato agli appassionati di automobili e motori vintage apre i battenti giovedì 31 gennaio. Al Lingotto Fiere di Torino va in scena la 37esima edizione di Automotoretrò insieme alla decima edizione di Automotoracing

FCA Heritage partecipa al prestigioso evento torinese con un’esposizione dedicata al 70esimo anniversario del marchio Abarth, mettendo in mostra alcune preziose vetture d’epoca nate dalla collaborazione tra la Casa dello Scorpione e altri marchi, oggi tutti parte della galassia del Gruppo FCA

La selezione delle auto d’epoca presentate ad Automotoretrò racconta la straordinaria storia delle sinergie tra la Casa dello Scorpione e gli altri brand FCA, storia che ha consolidato il mito di Abarth come protagonista del motorsport mondiale.

Tra le vetture esposte, il pubblico ne può ammirare tre davvero straordinarie. L’Alfa Romeo 750 Competizione del 1955, il cui nome in codice deriva dalla sigla del progetto, rimasto segreto a lungo, di realizzare una vettura categoria Sport basata sulla Giulietta, la Lancia Rally 037 del 1982 e soprattutto la Fiat Nuova 500 elaborata dell'Abarth nel 1958 per battere numerosi record sul circuito di Monza. In mostra anche l’auto con cui Carlo Abarth conquistò personalmente il centesimo record del marchio che porta il suo nome, la Abarth 1000 Monoposto Record Classe G. Completa l’esposizione un esemplare di Pininfarina Spidereuropea che ha beneficiato di importanti interventi di restauro e che viene proposta in vendita nell’ambito del progetto “Reloaded by Creators”. 

Accanto a questi capolavori inestimabili FCA espone anche le nuove Abarth 595 Turismo e Abarth 124 GT “70esimo Anniversario”, in rappresentanza della gamma che celebra l’importante traguardo della casa automobilistica.

Abarth è protagonista anche in altre aree del salone con la Abarth 124 Rally del 2018, la monoposto Abarth Formula 4 alla mostra “Scorpione 70” e la Lancia Trevi Bimotore del 1983 esposta allo stand destinato alla presentazione del libro “Giorgio Pianta, una vita per le corse”. 

Automotoretrò conferma la formula vincente delle scorse edizioni: appassionati e collezionisti possono toccare con mano le migliori vetture del passato, sportive e di serie, provenienti da ogni parte d'Europa e da diverse epoche. Tra gli oltre 1.200 espositori, trovano posto anche stand dedicati ai modellini da collezione ed ai ricambi originali. Sarà possibile assistere a convegni, presentazioni di libri e incontri con grandi personaggi del settore.

Maggiori informazioni su

automotoretro.it